loader
bg-category
Migliori prestiti alle piccole imprese per il 2018

Condividi Con I Tuoi Amici

Startup e piccole aziende hanno bisogno di capitali. Per trovare le tariffe migliori e le tariffe basse, ecco la nostra indagine sulle migliori opzioni di prestito per le piccole imprese per il 2018.

Se sei un piccolo imprenditore o stai cercando di avviare un'attività in proprio, potresti prendere in considerazione un prestito. Mentre questi tipi di prestiti sono notoriamente difficili da ottenere, rispetto ai loro colleghi personali, ora è probabilmente il momento migliore per provare. Grazie a un'economia più forte e un rinnovato interesse per la forza delle piccole imprese, ci sono più tipi di istituti di credito che mai. E le tue probabilità di approvazione sono più alte di quanto lo siano state da anni.

Diamo un'occhiata ai tipi di prestiti per le piccole imprese disponibili, a quanto è necessario e a cosa dovresti pensare prima di applicare.

Cosa prendere in considerazione

Dovresti riflettere su alcune cose prima di iniziare il processo di prestito alle piccole imprese. Senza di loro, le possibilità di approvazione diminuiscono in modo significativo. Quindi vale certamente la pena di essere approfondito prima di iniziare a inviare quelle applicazioni.

Il tuo piano aziendale

Ottenere approvato per un prestito di lavoro è molto diverso da ottenere approvato per un prestito personale. Uno dei più significativi è che i prestiti alle imprese richiedono quasi sempre un business plan, in particolare se il prestito è sostenuto dalla Small Business Association (SBA) degli Stati Uniti. Presentare una domanda per un prestito di piccole imprese senza un business plan o un pitch di accompagnamento è un modo sicuro per essere negato.

Avrai bisogno di un po 'di tempo per venderti al prestatore. Ciò include la spiegazione della cronologia e dei successi aziendali e i piani per il futuro. Dovresti includere i finanziari per il supporto. Ciò potrebbe includere la crescita dei tuoi ricavi nel corso degli anni, perché pensi che questo prestito influenzerà il tuo reddito aziendale, e esattamente come pensi di utilizzare i fondi.

Molti istituti di credito richiederanno anche registri finanziari, come estratti conto bancari e dichiarazioni dei redditi. Quindi assicurati di averlo a portata di mano. Dimostrando che la tua azienda è su una traiettoria al rialzo, che sei stato fiscalmente responsabile in passato, e che hai un piano definito per la crescita andrai un lungo cammino verso "venderti" ai creditori nel processo di richiesta del prestito.

Età del tuo business

Se la tua azienda è nuova di zecca, o solo di pochi anni, avrai più difficoltà a ottenere un prestito per le piccole imprese piuttosto che a una società più vecchia e consolidata. E, naturalmente, questo ha senso. I creditori vogliono assicurarsi di avere una storia di gestione di una società di successo prima di scrivere un assegno.

Non c'è niente che puoi fare per andare avanti veloce nel tempo. Ma questo è qualcosa che dovresti prendere in considerazione prima di applicare. Se la tua azienda è nuova o ha poca storia da mostrare, potresti pensare di sottoscrivere un prestito personale prima di un prestito d'affari difficile da ottenere. Questi sono spesso di dimensioni più piccole. Ma potrebbe essere ciò di cui hai bisogno per costruire la storia, i progressi futuri e l'esperienza necessari per qualificarti per un prestito aziendale più grande.

Chi offre ciò che ti serve?

Tutti i prestiti commerciali non sono creati allo stesso modo, quindi assicurati di applicarne uno che corrisponda alle esigenze della tua azienda.

Alcuni prestiti sono destinati a piccole imprese con minori esigenze finanziarie. Se hai solo bisogno di, diciamo, $ 25.000 per progettare e produrre una nuova linea di prodotti, cerca uno di questi istituti di credito. Tuttavia, se stai cercando un prestito più ampio per trasformare completamente la tua attività, creare una nuova sede, ecc., Cerca un finanziatore che tende a prestare maggiori somme a società più grandi.

Ci sono anche istituti di credito specifici del settore. Quindi dare un'occhiata in giro e trovare quello che si occupa di aziende nella tua nicchia. Se sei un artista con uno studio a casa, è improbabile che tu abbia successo con un finanziatore che offre principalmente grandi prestiti a società tecnologiche più grandi.

Il tuo credito personale

Mentre la tua azienda è una propria entità, i creditori considereranno fortemente il tuo credito personale quando applichi un nuovo prestito. Assicurati che il tuo rapporto sia pulito. E se non lo è, prenditi il ​​tempo di apportare miglioramenti prima di perdere tempo con il processo di richiesta del prestito aziendale.

Se hai alti livelli di debito rotativo, dovresti lavorare per pagare i saldi prima. Tenendo conto del debito, in particolare su conti di interesse elevato come le carte di credito, i nuovi istituti di credito potrebbero essere a rischio. Cerca di ottenere il tuo debito al di sotto del 30% di utilizzo del credito (se non inferiore!) Prima ancora di pensare a un prestito d'affari.

Dovresti anche controllare il tuo rapporto di credito per eventuali inesattezze che potrebbero essere corrette. Se si dispone di rapporti negativi che sono programmati per cadere presto - come pagamenti in ritardo o una serie di domande difficili - probabilmente varrebbe la pena aspettare alcuni mesi. Migliore è il tuo credito personale, più aumenterai le tue possibilità di approvazione per un prestito d'affari.

Se sei al cuspide di un punteggio di credito più alto, tieni a bada l'applicazione fino a quando non migliora.

Quanto velocemente hai bisogno di soldi

Se hai fretta per i fondi, potresti voler esplorare i prestatori online. Questi in genere consentono un'approvazione più rapida rispetto ai prestatori di mattoni e malta. Puoi anche avere un assegno in meno di una settimana con molti di loro.

La ricerca online consente inoltre di applicare più istituti di credito in un periodo di tempo più breve. Ciò significa che puoi trovare il mutuo più adatto a te, con il tasso di interesse più basso possibile, tutto comodamente da casa.

Se hai garanzie collaterali

Alcuni prestiti alle imprese, soprattutto quelli di grandi dimensioni, richiedono di mettere le garanzie.Quindi questa è una grande considerazione prima di iniziare il processo di richiesta di prestiti alle piccole imprese.

Alcune banche in mattoni e cemento possono richiedere fino al 30% di essere depositate in garanzia, che molti proprietari di piccole imprese faticheranno a fornire. Anche i prestiti SBA sostenuti dal governo richiedono garanzie. Ma in genere non negheranno un prestito sulla mancanza di garanzie collaterali (se questo è l'unico motivo di rifiuto). Il collaterale può essere sotto forma di beni immobili, beni immobiliari o attrezzature.

Molti istituti di credito richiedono invece un privilegio sui beni aziendali oltre a una garanzia personale sulla nota. Ciò può essere utile per le piccole imprese che potrebbero non disporre ancora di una grande garanzia consolidata da fornire, ma hanno comunque bisogno di un prestito per promuovere la crescita della loro azienda.

Dai un'occhiata ai beni che la tua attività ha accumulato, che potresti offrire come garanzia per un prestito di piccole imprese. Quindi, consultare i finanziatori di conseguenza.

Tipi di prestiti aziendali

Ci sono due fonti principali per i prestiti alle imprese: istituti di credito diretto (come banche o cooperative di credito) e istituti di credito peer-to-peer. Il vostro settore, i piani aziendali e le esigenze di prestito determineranno quale risorsa è la migliore per voi.

I prestiti peer-to-peer si trovano attraverso piattaforme online, che collegano i mutuatari con i creditori giusti. I creditori sono in grado di "fare offerte" sul tuo prestito. Ciò significa che la tua situazione individuale determinerà sia la tua approvazione che il tuo tasso di interesse.

I finanziatori diretti possono essere trovati online o in luoghi fisici come banche e cooperative di credito. Questi prestiti possono essere supportati dallo SBA, il che rende più facile per le imprese più piccole o più rischiose ottenere l'approvazione.

I migliori istituti di credito peer-to-peer

Ci sono un certo numero di piattaforme P2P popolari disponibili per la tua ricerca di prestiti alle piccole imprese, e sono un'ottima risorsa per trovare il giusto finanziatore. Due dei nostri preferiti includono Lending Club e Prosper.

Club di prestito

Club di prestito è il più grande prestatore peer-to-peer negli Stati Uniti, rendendolo un ottimo punto di partenza per la ricerca di prestiti commerciali. Mentre i prestiti personali sono il loro principale pane e burro, hanno anche iniziato a offrire prestiti alle piccole imprese alcuni anni fa.

Per essere approvato, devi soddisfare alcuni requisiti:

  • La tua azienda deve avere almeno 12 mesi.
  • Devi possedere almeno il 20% dell'attività.
  • Devi avere un credito personale equo o migliore.
  • Devi avere almeno $ 50.000 di entrate annuali.
  • Non puoi avere privilegi fiscali o fallimenti recenti.
  • Non puoi risiedere in Virginia o Iowa.

I prestiti alle piccole imprese sono disponibili in importi da $ 5,000 a $ 300,000. Il Lending Club non richiede garanzie per prestiti inferiori a $ 100.000. I tassi di interesse vanno dal 5,99% al 29,99% di APR. La solidità finanziaria della tua azienda e il tuo credito personale influiranno sul tasso di interesse finale offerto. (L'applicazione online per avere un'idea delle offerte disponibili non influirà sul tuo credito).

I periodi di rimborso sono disponibili in termini da uno a cinque anni. Non ci sono penali per il rimborso anticipato, e le tasse di origine sono comprese tra 1,99 e 6,99 per cento.

Prosperare

Prosperare non offre "prestiti per le piccole imprese" di per sé. Ma possono invece aiutarti a utilizzare un prestito personale non garantito per la tua attività. Questo lo rende una grande opzione per i prestiti più piccoli o per i proprietari le cui imprese non hanno una lunga e comprovata esperienza.

Prosper offre prestiti in importi che vanno da $ 2000 a $ 40.000, con termini fissi di tre o cinque anni. I tassi di interesse variano dal 6,95% al ​​35,99% e le commissioni di origine sono comprese tra il 2,4% e il 5%, a seconda dell'affidabilità creditizia. Non ci sono anche spese nascoste, comprese le sanzioni per pagare anticipatamente il prestito.

I migliori istituti di credito diretto

Se stai cercando un prestito di piccola impresa più tradizionale, potresti voler andare con un finanziatore diretto. Ciò significa ottenere un prestito da una banca o un'unione di credito, sia online che andando in un luogo concreto da applicare.

Si consiglia di controllare almeno con la propria banca locale o unione di credito, solo per vedere i tassi di interesse offerti. Alcune cooperative di credito sono famose per offrire ai membri tariffe eccezionali e il fatto che tu sia già un cliente può accelerare il processo di approvazione per alcuni.

Tuttavia, un prestatore diretto online può consentirti di completare la procedura di richiesta ancora più velocemente, il che significa che puoi avere un assegno più veloce di quando sei entrato in una banca d'angolo. A causa della facilità e della velocità di questi istituti di credito (e del fatto che ci sono centinaia di banche e cooperative di credito che potresti optare per), ho incluso alcuni dei nostri istituti di credito online preferiti di seguito.

Kabbage

Se stai cercando disperatamente un prestito per le piccole imprese il prima possibile, Kabbage potrebbe essere esattamente quello di cui hai bisogno.

Il prestatore diretto online offre prestiti fino a $ 150.000 con pochi requisiti. Tuttavia, il costo di questa velocità e convenienza non è trascurabile. Avrai un termine di rimborso più breve della maggior parte (solo in alcuni casi sei mesi!) E gli APR possono essere piuttosto alti.

Pagherete interessi tra l'1% e il 13,5% dell'importo del prestito per i primi due mesi. Per i prossimi quattro mesi, questa commissione scenderà all'1% dell'importo del prestito. Tuttavia, questo può rapidamente aggiungere, il che significa che potresti pagare un APR fino al 90% quando tutto è stato detto e fatto.

Per essere preso in considerazione per l'approvazione, è necessario disporre di un conto corrente aziendale o di un conto PayPal aziendale. Il prestatore prenderà in considerazione anche determinati canali di vendita e applicazioni di produttività che è possibile utilizzare, per includere Quick Books, eBay, Amazon, Etsy, ecc.

Kabbage è un'ottima opzione se sei impegnato, poiché è probabile che tu trovi il prestito più alto e più veloce con i requisiti più bassi. Sfortunatamente, pagherai anche un premio per queste comodità. Se sei in grado di aspettare più a lungo per cercare prestatori alternativi, dovresti farlo. Quel TAEG potrebbe essere un grave doozy altrimenti.

Sul ponte

OnDeck è un prestatore online che offre due diversi tipi di prestito per le piccole imprese: prestiti a termine e linee di credito. Le piccole imprese possono ottenere prestiti fino a $ 500.000 in meno di un giorno, e il processo di applicazione è più breve di molti altri.

Per poter applicare, la tua attività dovrà soddisfare alcuni requisiti:

  • Avrai bisogno di essere in affari da almeno un anno.
  • Avrai bisogno di avere almeno $ 100.000 di fatturato annuale.

I prestiti a termine di OnDeck sono disponibili in importi di prestito più piccoli, il che può essere utile per le nuove imprese che non sono così consolidate. (Tuttavia, possono arrivare fino a $ 100.000.)

I termini di rimborso variano da tre a 36 mesi con una commissione di una tantum del 2,5% al ​​4% dell'importo del prestito. La società afferma che il suo termine "prestiti" a partire dal 9,99% ", ma che lascia aperto a un tasso di interesse potenzialmente alto quando tutto è detto e fatto.

Le loro linee di credito sono dirette a imprese più consolidate, con un limite di $ 100.000. L'APR più basso disponibile su questi "prestiti" è del 13,99% ed è una linea di credito girevole flessibile. C'è anche una tassa di mantenimento mensile di $ 20 sul conto.

Chi scegliere

Decidere dove applicare per il tuo prestito di piccola impresa può essere fonte di confusione. Tuttavia, la parte più importante è la preparazione per il processo di applicazione e quindi lo shopping.

Assicurati di avere un piano solido per la tua attività e di sapere esattamente come utilizzerai il prestito. Elaborare un piano aziendale per "vendere" te stesso ai potenziali istituti di credito, al fine di migliorare le tue probabilità di approvazione.

Pulisci il tuo credito personale, in quanto entrerà in gioco con quasi tutti i prestatori di prestiti alle piccole imprese. Verifica se un prestatore di servizi P2P soddisferà al meglio le tue esigenze o se puoi ottenere un accordo migliore, un periodo di rimborso più lungo o un tasso di interesse più basso con un finanziatore diretto.

Una volta che sai di cosa hai bisogno e hai i documenti per supportare la tua richiesta, arriva ad applicare!

Condividi Con I Tuoi Amici

I Vostri Commenti: