loader
bg-category
Cosa fare se si ottiene la revisione

Condividi Con I Tuoi Amici

Conosci uno dei miei indirizzi di ritorno meno ricercati da trovare nella casella di posta? Internal Revenue Service.

Come libero professionista che spesso deve le sue tasse alla fine dell'anno, non è poi così insolito per me ricevere avvisi dall'IRS. Ma comunque, il mio stomaco affonda ogni volta che succede.

L'IRS, con tutta la sua burocrazia e le comunicazioni difficili da comprendere, può intimidire. Ma è particolarmente spaventoso se sei selezionato per un controllo fiscale. Non ti preoccupare, siamo qui con una guida passo passo su cosa dovresti fare se ricevessi quella temuta notifica di audit.

Relazionato: Come regolare le trattenute per un ritorno di $ 0

Primo: cos'è un audit e perché sei stato selezionato?

Un controllo è fondamentalmente solo una revisione approfondita delle informazioni finanziarie e degli account, per garantire che stai segnalando le tasse correttamente. Alcune aziende (e la maggior parte delle organizzazioni non profit) si sottopongono a revisioni periodiche da parte di contabili di terze parti per assicurarsi che i loro libri siano aggiornati. Ma è meno tipico per un individuo sottoporsi a un controllo.

Le probabilità sono che se vieni audito, non lo aspetti necessariamente. E l'IRS rischia di essere la terza parte che combina tutte le tue informazioni finanziarie altamente personali.

Quindi, perché potresti essere soggetto a un controllo IRS?

Molte volte, essere controllati non significa necessariamente che c'è un problema con le tasse. L'IRS utilizza un computer e una formula statistica per selezionare le dichiarazioni dei redditi per il controllo. Alcune dichiarazioni dei redditi sono controllate a caso. Altri vengono scelti perché qualcosa sul ritorno attiva l'algoritmo di suggerimento dell'audit del computer. Anche se qualcosa nel tuo ritorno fa sì che l'algoritmo ti selezioni per un controllo, tuttavia, il problema potrebbe essere minore. O non ci potrebbe essere alcun problema reale.

Potresti anche essere sottoposto a revisione se un partner aziendale o un investitore è sottoposto a verifica. Se una persona con cui hai avuto transazioni commerciali è sottoposta a verifica, potresti essere sottoposto a revisione come parte della verifica. Confuso e non del tutto onesto, ma è così che stanno le cose.

Se ti preoccupi di essere sottoposto a revisione non appena premi "Invia" sul tuo e-file, non farlo. Le tue possibilità di essere controllati, specialmente come individui, sono molto scarse. Infatti, nel 2014, i dati mostrano che solo lo 0,86% delle dichiarazioni dei redditi individuali sono state controllate!

Che cosa è più probabile che inneschi un audit?

Se si archiviano le imposte utilizzando molte delle popolari opzioni di software online, è possibile ottenere una valutazione di "rischio di revisione" prima del deposito. Il software combina fondamentalmente la tua dichiarazione dei redditi per trovare gli articoli che potrebbero renderti più probabile la verifica.

Ottenere semplicemente una dichiarazione dei redditi non ti rende necessariamente più incline a un controllo IRS. Ma ci sono alcune situazioni che fare rendere più probabile un controllo. Questi, secondo uno Tempo articolo, includere:

  • Segnalazione senza entrate
  • Segnalazione di oltre $ 10 milioni di reddito
  • Presentando una dichiarazione dei redditi per beni per un valore superiore a $ 5 milioni
  • Presentando un ritorno internazionale

Secondo Tempoi tagli di bilancio nell'IRS hanno lasciato il dipartimento meno in grado di condurre audit. Quindi, vogliono mettere le loro risorse dove conta ... cioè, controllare le persone che hanno maggiori probabilità di finire a causa del denaro più soldi del governo.

risorse: Tasse fiscali e tassi marginali anno fiscale 2016

Una cosa da notare qui: gli errori matematici non sono suscettibili di innescare un audit fiscale completo. L'IRS controlla i ritorni per errori matematici di base. Mentre il codice IRS è confuso, la procedura di base in caso di errore matematico è che l'IRS correggerà l'errore e quindi aggiusterà il rendimento per te.

Avrai un avviso se devi più soldi a causa dell'errore di matematica, una volta corretto. In alcuni casi, potrebbe essere necessario modificare le tasse. Di solito, però, l'IRS correggerà semplicemente l'errore per te e ti avviserà di eventuali ricadute.

Nota che se tu fare ottenere un avviso che si deve più soldi o stanno ottenendo un ritorno più piccolo del previsto, il tuo software di registrazione delle tasse online potrebbe rimborsarti la differenza. La maggior parte delle opzioni popolari oggi ha garanzie di precisione che ti proteggono, nel caso in cui il software commetta un errore di calcolo.

7 passi per affrontare un audit

Con tutto ciò che detto, andiamo giù a come effettivamente affrontare una verifica fiscale, dovrebbe accadere a voi.

1. Cerca una lettera, NON una telefonata

Se ricevi una telefonata da qualcuno che dichiara di essere l'IRS, è molto probabile una truffa. L'IRS ti contatterà per un controllo - o qualsiasi altra cosa, per quanto riguarda - per posta. Quindi, non mollare alcuna informazione personale per telefono a qualcuno che dichiara di essere un rappresentante dell'IRS.

Per saperne di più: Evita queste 12 truffe fiscali

2. Raccogli la tua documentazione

Mentre le lettere IRS possono essere un po 'confuse, ti diranno esattamente cosa devi fornire. L'IRS chiederà la documentazione dei record che potrebbero richiedere. Ciò potrebbe includere ricevute, fatture, documenti legali, assegni annullati, biglietti, registri medici o dentistici, contratti di prestito, documentazione di lavoro e altro. Ecco un elenco completo della documentazione che l'IRS potrebbe richiedere.

Potresti non dover fornire tutta la documentazione che hai utilizzato per presentare le tue tasse, ma dovrai sostenere i crediti o le detrazioni che hai richiesto nella dichiarazione dei redditi. L'avviso che ricevi dall'IRS ti dirà esattamente quali record avrai bisogno.

Quando raccogli i tuoi documenti, assicurati di presentare solo i record degli anni fiscali pertinenti. Organizzali per anno (se più di uno è in questione) e tipo di reddito o spesa. È anche una buona idea offrire un riepilogo delle transazioni, che renderà i tuoi record più facili e veloci da ordinare.

3. Rispondere a tutte le notifiche in modo tempestivo

Ogni avviso che ricevi dall'IRS includerà una tempistica per la tua risposta. Dopo la prima notifica di controllo, avrai trenta giorni per rispondere. Assicurati di rispondere all'IRS il più rapidamente possibile. Se si finisce per perdere denaro a causa dell'esito dell'audit, i propri interessi continueranno a sommarsi. Più tempo impieghi per rispondere, più soldi dovrai pagare.

Dovrai rispondere per posta, per articoli più piccoli o in un colloquio di persona. Se l'IRS richiede informazioni per posta, è sempre possibile richiedere un controllo faccia a faccia. Se invii i documenti fiscali per posta all'IRS, considera la possibilità di chiedere al servizio postale degli Stati Uniti di confermare la consegna, in modo da assicurarti di rispettare la tempistica appropriata.

4. Chiedi più tempo, se ne hai bisogno

È importante, come ho notato sopra, soddisfare le richieste dell'IRS il prima possibile. Se hai tasse non pagate, sia perché non ti sei registrato, sia a causa di un errore scoperto durante una verifica, sei debitore degli interessi sulla tassa non pagata dalla data del reso fino al completo pagamento. Ci sono alcuni avvertimenti nei casi in cui l'IRS non ti avvisa di un problema. Ma più velocemente risolvi il problema e paghi il saldo dovuto, meno soldi pagherai.

Tuttavia, se hai bisogno di più tempo, puoi richiederlo. Se la verifica viene condotta per posta, è possibile inviare per fax o posta la richiesta all'ufficio IRS. Normalmente, puoi ottenere un'estensione di 30 giorni senza troppi sforzi. Ma se hai bisogno di più tempo oltre, le estensioni sono concesse caso per caso.

Risorsa: Come chiedere un'estensione al deposito delle tasse

Se la verifica viene svolta di persona, è necessario contattare l'auditor o il proprio responsabile dell'auditor per ottenere un'estensione.

5. Prendi in considerazione la possibilità di chiedere aiuto

Hai diritto alla rappresentanza da parte di un rappresentante autorizzato quando si tratta di una verifica fiscale.

Ma dovresti pagare un professionista per aiutarti con la tua verifica? Ciò probabilmente dipende da quanto sia complesso il problema e da quale altra assistenza hai a disposizione. A seconda di come hai depositato le tue tasse, il tuo servizio di archiviazione potrebbe fornire assistenza.

Ad esempio, TurboTax fornisce assistenza di revisione ai clienti che hanno pagato per il servizio al momento del deposito delle imposte. H & R Block offre anche servizi simili. Molti software fiscali forniscono centri di assistenza per la revisione dei conti, in cui è possibile rispondere alle domande durante il processo.

Il mio consiglio è di vedere prima quali risorse sono già disponibili per voi, sia attraverso il vostro software di preparazione fiscale o altre vie. Quindi, se stai ancora lottando per ottenere la documentazione adeguata o se non sei d'accordo con i risultati dell'audit, prendi in considerazione l'assunzione di ulteriore aiuto.

Se l'audit è complesso fin dall'inizio, tuttavia, potresti prendere in considerazione di saltare direttamente alla rappresentazione assunta che può aiutarti a rispondere alle domande dell'IRS in modo appropriato e tempestivo.

6. Capire i possibili risultati

Ci sono tre potenziali risultati per un audit IRS: nessun cambiamento, concordato o in disaccordo.

Se c'è nessun cambiamento, hai fornito tutto ciò di cui l'IRS ha bisogno e la tua dichiarazione dei redditi si presenta come originariamente inviata. Se è concordato, l'IRS propone modifiche e tu comprendi e sei d'accordo con loro. Se è dissentito, l'IRS propone cambiamenti, ma non sei d'accordo con loro. Se non sei d'accordo con i risultati dell'audit, puoi richiedere una conferenza con un manager o presentare un ricorso.

In questo caso, vorrai sicuramente una rappresentanza legale per aiutarti a discutere il tuo caso più in alto nella proverbiale catena alimentare.

7. Paga velocemente se devi

Se si arriva alla fine di un audit o di una procedura di ricorso e si devono soldi, prendere accordi per pagarlo il più rapidamente possibile. Ricorda, più a lungo il tuo saldo è eccezionale, più dovrai pagare per sanzioni e interessi. E se ti rifiuti di pagare abbastanza a lungo, potresti trovarti di fronte a un pegno fiscale federale oa un'imposta della tua proprietà.

La tua migliore scommessa è di pagare il saldo per intero non appena il tuo audit è concluso. Ma se questo non è possibile, contatta l'IRS il prima possibile per ottenere un piano di pagamento. Una volta firmato un accordo di rata, è possibile iniziare a pagare sul saldo dovuto. Pagherete comunque interessi, ma eviterete i problemi più pesanti come gravami e prelievi.

In chiusura

Mentre la parola "audit" colpisce la paura nei cuori di molti, soprattutto in questo periodo dell'anno, non ha bisogno di essere terrificante. Ricorda che una frazione molto piccola di individui avrà i loro ritorni rivisti, quindi le probabilità sono con te.

Per coloro che sono controllati, potrebbe non aver nemmeno fatto qualcosa di sbagliato - potrebbe essere stata solo la fortuna del sorteggio. Invia la documentazione richiesta per sostenere il tuo reso (che dovresti mantenere per almeno tre anni, a proposito!), Il prima possibile. Utilizza le risorse che il tuo software di archiviazione può fornire e assicurati di rispondere tempestivamente.Se si finisce per dover pagare, pagare rapidamente per evitare interessi extra.

Le probabilità di essere controllati sono piuttosto ridotte per il Joe medio. Se sei uno sfortunato, però, sappi che starai bene. Speriamo che questi passaggi ti aiutino a superare il processo!

Hai mai avuto una dichiarazione dei redditi verificata? Qual è stato il risultato ed è stato così brutto come temevi?

Condividi Con I Tuoi Amici

I Vostri Commenti: